4 cose da fare per imparare a stare bene con se stessi (…e con gli altri!)

Tempo di lettura stimato: 3 minuti e 41 secondi
Stare bene con se stessi è fondamentale, ed è la base di un’esistenza felice.
Immagina di svegliarti al mattino e sentirti avvolto da una profonda sensazione di gratitudine e appagamento nei confronti della vita…
Immagina di portarti dietro per tutta la giornata lo stesso stato d’animo e vivere con serenità ogni momento…

Da 0 a 10 quanto sarebbe importante questo per te?

Anche se tutti sognano (o credono) di vivere in armonia con se stessi, molte persone non sanno neppure cosa questo significhi realmente.
Chissà, magari anche tu in questo momento hai bisogno di fare un po’ di chiarezza per tornare a stare bene con te stesso…
Nessun problema, sono delle fasi che attraversiamo tutti prima o poi.
Stare bene con se stessi è un traguardo raggiungibile, purchè si sia disposti a fare qualcosa per ottenerlo.

Quindi, prima di tutto iniziamo con una domanda:

  • Quanto tempo della tua giornata dedichi alla tua persona?

Rispondi prima di andare avanti, e se la tua risposta è “poco” o “niente” allora ecco come trovare più tempo (di qualità!) per te stesso in 3 semplici mosse.

Per stare bene con se stessi è necessario coltivare l’amore per sé.

Mi spiego meglio…

Quando stai bene con qualcuno in genere è perché provi affetto per quella persona, ti piace la sua compagnia e ami trascorrerci del tempo insieme.
Tutto ciò ti fa sentire bene.

La stessa cosa deve accadere con te stesso.

Ti devi piacere così tanto, sentirti così importante, amare così tanto la compagnia che ti fai, che quando ciò non avviene ne devi sentire l’esigenza.

L’amore per se stessi rimane sempre il nocciolo della questione.
Se manca è come costruire una casa senza fondamenta. Riuscirai a metterla in piedi, ti piacerà, ma non sarà mai solida e sicura.

Non stare bene con te stesso avrà forti ripercussioni sulla qualità della tua vita.

Esatto! Perché l’effetto come spesso accade è a cascata.
Oltre a complicarti la vita cercando disperatamente all’esterno ciò di cui hai bisogno per sentirti bene, crei problemi anche agli altri.
Nelle relazioni, quando manca l’amore per se stessi, chi hai attorno potrà darti o dimostrarti tutto l’amore del mondo, ma per te non sarà mai abbastanza.
Il risultato sarà che anche se hai incontrato la persona giusta, il rapporto non sarà sano e in equilibrio.
Nessuno a parte te, sarà in grado di darti ciò di cui hai veramente bisogno.

Stare bene con se stessi: 4 step per iniziare oggi!

Se ti interessa approfondire questo aspetto, nel nostro corso online GRATUITO “30 giorni per la tua trasformazione personale“, 5 dei nostri esperti life coach, ti accompagneranno passo passo lungo un percorso di crescita e cambiamento, attraverso il quale potrai acquisire una nuova consapevolezza delle tue potenzialità e risorse, e iniziare a vivere la tua vita come hai sempre sognato.
Inizia Subito >>

1°- CREA AFFERMAZIONI POSITIVE SU TE STESSO

Ogni giorno nella tua mente dimorano tanti pensieri, spesso ripetitivi, che sono lì da anni e anni.
Spesso si tratta di pensieri a proposito di te, che ti descrivono.

Una bella abitudine è quella di fermarti, chiudere gli occhi e chiederti:

  • Quali sono i pensieri che ho su di me in questo momento? Che cosa penso di me?

Prendi carta e penna e inizia a scriverli.

Una volta che li hai individuati, se sono pensieri disfunzionali, che ti sminuiscono e ti tolgono valore, trasformali.

Si tratta di creare affermazioni positive su di te, che ti supportino, che ti educhino al rispetto e all’amore per te stesso.
Si tratta principalemente di:

  1. individuare e disinnescare le tue credenze auto-sabotanti
  2. imparare ad usare il potere delle parole

Se ti impegni a ripetere le affermazioni, vedrai che cambierà il tuo dialogo interiore, sperimenterai nuovi stati d’animo e di conseguenza nuove azioni!

2°- TRASFORMA I MOMENTI DI SOLITUDINE IN MOMENTI DI INCONTRI CON TE STESSO

Che cosa credi a proposito della solitudine?
Molto spesso la solitudine viene descritta come uno stato triste da evitare.
E’ vero che è bellissimo condividere e stare insieme agli altri, ma è altrettanto vero che sono utili anche i momenti in cui puoi stare da solo ed entrare in contatto con te stesso.

E’ solo nel silenzio e nella quiete che puoi conoscere chi sei veramente, capire ciò di cui hai bisogno, dare a te stesso il nutrimento necessario, e perfino ritrovare la voglia di vivere.

La solitudine è una tua alleata, usala!

3°- AMA IL TUO CORPO

Prenditi cura del tuo corpo.
Mantienilo sano e vitale con attività che ti danno benessere (come ad esempio questo esercizio energizzante).

Il corpo è come un tempio che va custodito.
Ama, accetta e apprezza ogni parte del tuo corpo…

Troppo spesso ci ricordiamo di lui solo quando stiamo male.
Coltiva la tua salute, ringrazia il tuo corpo per tutto ciò che ogni giorno ti permette di fare.

Più lo fai, più proverai gratitudine per il tuo corpo e più starai bene con te stesso.

Se ti intressa, in questa pagina trovi 10 speciali tecniche di risveglio energetico appositamente selezionate, per ritrovare TUTTA LA TUA FORZA, BENESSERE E VITALITA’ in modo naturale e permanente.

Maggiori dettagli >>

4°- ACCETTA CIO’ CHE NON TI PIACE DI TE

L’ accettazione è la porta del cambiamento.

Imparare ad accettare ogni parte di te, soprattutto quelle che meno ti piacciono è il primo passo per il cambiamento.

Che si tratti dei tuoi punti deboli, delle tue paure, dei tuoi limiti, illuminali con la luce della tua consapevolezza.

Tutto ciò che viene portato a consapevolezza si può trasformare.
Questo è uno dei passi più importanti per la propria crescita personale.

Imparare a stare bene con se stessi riserva meravigliose sorprese.
Scoprirai nuove cose di te e non potrai mai più fare a meno della tua compagnia!

Ora non ti resta che passare alla pratica e sperimentare su di te quanto detto finora.
Quindi… da quale passo intendi iniziare?

4 cose da fare per imparare a stare bene con se stessi - mappa mentalePer finire ecco la mappa mentale riassuntiva di questo post che ho realizzato a mano appositamente per te per ringraziarti di avermi dedicato il tuo tempo.
(Clicca col pulsante destro del mouse sull’immagine e poi su “salva immagine con nome”)

Se l’articolo ti è piaciuto lascia un “like”, condividilo oppure lascia un commento, sarò felice di leggerti e risponderti!

Ti è piaciuto l’articolo? Clicca qui per iscriverti alla nostra community e ricevere gratuitamente una montagna di risorse per la tua crescita personale!

OK, iniziamo! >>